Il risultato non inganni”. Arriva la sconfitta per la Rugby Roma nel derby con la Lazio, che all’Acqua Acetosa s’impone per 45-12 nella diciassettesima giornata del campionato di Serie A. Ma in casa dell’assoluto dominatore del Girone 3, la squadra allenata da Daniele Montella esce a testa altissima, soprattutto per avere applicato dall’inizio alla fine il piano studiato in settimana. “La nostra strategia era votata al gioco”, spiega l’assistente allenatore Riccardo Italia. Una strategia anche un po’ rischiosa, visto il livello dell’avversario. “L’idea - spiega Italia - era quella di provare a sorprenderli, cambiando qualche cosa rispetto al solito. Non sempre siamo stati efficaci, ma i ragazzi in campo hanno fatto il possibile. Non ci sono recriminazioni, loro hanno vinto con merito e con merito stanno dominando la classifica, sono oggettivamente più forti, ma il risultato è un po’ ingannevole, perché la nostra prestazione è stata soddisfaciente. Forse c’è mancata un po’ di esperienza per sfruttare qualche occasione, qualche volta è mancato l’ultimo passaggio”.

La cosa che soddisfa di più Riccardo Italia è però la dedizione del gruppo: “E’ un gruppo di ragazzi molto legato al lavoro quotidiano proposto dallo staff per ogni singola partita, ci seguono con grande attenzione. Ed è una grande soddisfazione per noi che supportiamo il lavoro di Daniele e Simone D’Annunzio. E i risultati si vedono, perché rispetto all’inizio della stagione questa squadra è cresciuta tantissimo. Tenendo conto anche che per la stragrande maggioranza si tratta della prima esperienza nella categoria”. Il bello, poi, sottolinea Italia, è poter lavorare su quelle che oggi sono le criticità: “Perché l’obiettivo è trasformarle in punti di forza. Ad esempio, con la strategia di oggi, ci siamo presi un bel rischio. Ma i ragazzi dimostrano sempre che sanno andare oltre le difficoltà, sanno sempre reagire senza mai abbattersi. Un gruppo con una grande forza mentale”. Con il quale è molto bello lavorare. “Far parte di questa grande società, di questo staff, di questa squadra, è un grande onore. Per me è un’esperienza incredibile”.

Questo il tabellino.

Roma, Centro Sportivo Giulio Onesti. Domenica 17 marzo 2024, k.o. 14.30.

Lazio Rugby-Rugby Roma 45-12.

Lazio Rugby: Giovannini (52’ Cristofaro); Sodo, M. Bianco, Cioffi, Biagiotti; D. Donato (71’ M. Bianco), Albanese (52’ Urbani); J. Donato (59’ Baffigi), Pilati (59’ Colangeli), Cannata; Cicchinelli, Sommer; D’Aleo (52’ Silla), Gisonni (52’ Hliwa), Moscioni (52’ Criach). All. De Angelis.

Rugby Roma: Pollak (53’ Adriani); Fabio (47’ A. Pastore Stocchi), Battarelli, Gualdambrini (50’ Giacometti), Zorobbio; Valsecchi, Casasanta (50’ D’Angeli); Elias, Perissa (47’ Falcini), Cioni; Bernasconi, Fatucci; Battisti (47’ Vivaldi), Trivillino (70’ Padalino), Fratini (47’ Ralaimaroavomanana). All. Montella.

Marcatori: 2’ m. J. Donato tr. D. Donato/L, 5’ m. Casasanta/R, 18’ m. Biagiotti/L, 32’ m. Gisonni tr. D. Donato/L, 37’ m. M. Bianco; 46’ m. Giovannini tr. D Donato/L, 58’ m. Cannata tr. D. Donato/L, 68’ m. Zorobbio tr. Valsecchi/R, 72’ m. e tr. M. Bianco/L.

Arbitro: Lorenzo Daniele Sacchetto (Rovigo).

Cartellini: nessuno.

Calciatori: D. Donato/L 4/6, M. Bianco/L 1/1, Valsecchi/R 1/2.

Punti conquistati in classifica: Lazio Rugby 5, Rugby Roma 0.

Note: 100 spettatori.

Table icon

Serie C Promozione

Calendario II Fase Promozione


squadra punti
lazio Pol. S.S. Lazio Rugby 34
nuovo salarioRugby Nuovo Salario 31
polAbruzzoPol. Abruzzo Rugby 14
anzio Rugby Anzio Club 13
rr Rugby Roma O.C 6
arieti Arieti Rugby Rieti 2014 6

Contatti

Indirizzo: Via Di Tor Pagnotta, 351
Roma, RM, Italia

Tel: +39 065923799
Cell: +39 3801822281

E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orario: Lun.-Ven. 16:00-20:00