21a Giornata Serie A

U.R. Capitolina

Rugby Roma

Domenica 28 aprile 2024 Campo dell'Unione ore 15.30

Ultimo Incontro

Rugby Roma 31


UR Firenze 10

Leggi l'articolo

Il derby apre la sesta giornata di Serie A, per i due tecnici della Rugby Roma una sfida al passato: “Gli stimoli non mancheranno”

Arriva il terzo derby stagionale per la Rugby Roma, che nell’anticipo di sabato pomeriggio a Tor Pagnotta (ore 15) per la sesta giornata del campionato di Serie A ospita la sua più classica delle rivali: la Lazio. E se a guidare la formazione biancoceleste è l’ex Alfredo De Angelis, campione d’Italia con la Rugby Roma nel 2000, la squadra bianconeroverde risponde con l’head coach Daniele Montella e l’assistente Simone D’Annunzio, che alla Lazio hanno vissuto stagioni molto importanti, sia a livello di risultati che di crescita personale. “Di quelle cinque stagioni, con le salvezze consecutive, mi restano ricordi indelebili, ma l’emozione più forte fu arrivare allo spareggio salvezza con il Verona, vincerlo sul campo neutro di Padova a infilare cinque vittorie consecutive, in una squadra che in passato a fatica ne metteva assieme due…”, ricorda Montella.

Che ritroverà quindi un avversario con il quale spesso ha incrociato il destino: “Nell’ultimo derby del 2011 c’era proprio Alfredo ad allenarli e se non ricordo male fu messa in palio anche una coppa, fu una bella iniziativa”. Rugby Roma e Lazio che sono nel cuore di Montella anche grazie a due persone molto speciali: “Il mio primo faro è stato Renato Speziali, poi alla Lazio ho trovato il secondo, il presidente Alfredo Biagini, che mi ha fatto crescere e col quale ancora oggi ci sentiamo”. In campo sabato però Montella si aspetta un esame durissimo: sebbene la sua Rugby Roma con 3 vittorie e 2 sconfitte abbia messo insieme l’ottimo bottino di 14 punti che al momento vale il quinto posto in classifica, di fronte ci sarà la principale candidata alla promozione. Nelle sue 5 vittorie, infatti, la Lazio ha già segnato la bellezza di 41 mete (16 più del Prato secondo e 17 più dell’Avezzano terzo) e subito appena 53 punti. “C’è poco da dire, sono uno squadrone, forse solo Prato può impensierirli”, ammette Montella. “Per tutta la famiglia della Rugby Roma sarà un bell’evento, avremo tutto il nostro pubblico a spingere la squadra. A Tor Pagnotta non giochiamo semplicemente in casa, giochiamo a casa! Il pubblico è fondamentale, deve trasmettere ai giocatori ulteriori stimoli in più. Farò la figura dell’allenatore all’antica, ma per un derby come questo servirà giocare con tanto cuore. Proprio per questo mi aspetto tanto da due dei nostri giocatori più anziani, Amedeo Fatucci e Giorgio Bernasconi, che incarnano perfettamente la volontà di un giocatore di dare sempre il massimo. E dal primo minuto spetterà a loro trasmettere ai compagni cosa significa rappresentare la Rugby Roma”.

Sarà un derby molto emozionante anche per il suo vice Simone D’Annunzio: “Sono stato alla Lazio dal 2014 al 2020 e molti dei giocatori che affronteremo sono cresciuti con me nel settore giovanile biancoceleste. Averli allevati e vederli ora alla fine di un percorso, mi emozionerà. Come per tutti gli ex, quando affronti la tua vecchia squadra ci metti inevitabilmente più attenzione e cerchi di trasmetterla alla squadra. E’ uno stimolo che ti spinge per tutta la settimana”. E anche se la partita propone un pronostico chiuso in favore della Lazio, la Rugby Roma non scenderà di certo in campo a fare la vittima sacrificale. “Loro hanno certamente un’esperienza maggiore, sia a livello complessivo nella categoria, che nei singoli giocatori, che hanno qualità e che hanno giocato anche al livello superiore”, ricorda D’Annunzio. “Sono una squadra in fiducia: in due anni hanno perso solo una partita, lo spareggio promozione. Sono ben organizzati tecnicamente e solidi mentalmente, giocano bene in attacco e difendono bene, ruotano molto i giocatori anche all’interno della partita e mantengono sempre un’altissima qualità di gioco e di risultati. Noi dovremo provare ad affrontarli a viso aperto e provare ad aprirci delle opportunità, che saranno poche e difficili. La nostra difesa è un punto di forza e quindi da lì cercheremo di metterli in difficoltà. Vogliamo provare a tenere il risultato tirato e gestire al meglio l’emotività”.

Questa la formazione della Rugby Roma per la sfida di sabato con la Lazio (Tor Pagnotta, ore 15): 15 Adriani; 14 Fabio, 13 Battarelli (c), 12 Fusari, 11 A.Pastore Stocchi; 10 Valsecchi, 9 Casasanta; 8 Elias, 7 Cioni, 6 Bellucci; 5 Fatucci, 4 Bernasconi; 3 Vivaldi, 2 Trivilino, 1 Ralaimaroavomanana. A disposizione: 16 Fratini, 17 Rivas, 18 Battisti, 19 Perissa, 20 Falcini, 21 D’Angeli, 22 Zorobbio, 23 Cappucci. 

Table icon

Serie C Promozione

Calendario II Fase Promozione


squadra punti
lazio Pol. S.S. Lazio Rugby 34
nuovo salarioRugby Nuovo Salario 31
polAbruzzoPol. Abruzzo Rugby 14
anzio Rugby Anzio Club 13
rr Rugby Roma O.C 6
arieti Arieti Rugby Rieti 2014 6

Table icon

Serie A Girone 4

 Calendario 2023/2024


squadra punti
Lazio Pol. S.S. Lazio Rugby 95
Prato Cavalieri Union Prato

89

Avezzano ISWEB Avezzano 75
Livorno Livorno Rugby 68
Rugby Roma Unione Rugby Capitolina 63
Capitolina Rugby Roma OC 54
Firenze Civitavecchia Rugby 46
 Civitavecchia Unione Rugby Firenze 38
Villa P. Villa Pamphili RFC 32
PrimaveraRugby Napoli Afragola 27
Paganica Pol. Paganica Rugby 17
Napoli Primavera Rugby 14

Table icon

Under 18 II Fase Regionale

Calendario II Fase


squadra punti
avezzano  ISWEB Avezzano 39
ffooG.S. FF.OO.  Roma 2 36
lionsRugby Lions Alto Lazio 31
pol laquila  Pol. L'Aquila Rugby 25
pescara Pescara Rugby 16
.rugbyromaRugby Roma O.C 11
arieti Arieti Rugby Rieti 2014 0

Main Sponsor

maxibon
logo sagad bianco AeroItalia tr

Partner

GeoFlora Logo40W

Sponsor tecnico

Contatti

Indirizzo: Via Di Tor Pagnotta, 351
Roma, RM, Italia

Tel: +39 065923799
Cell: +39 3801822281

E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orario: Lun.-Ven. 16:00-20:00