Dal sabbione di Siena emerge la vittoria di gruppo della Rugby Roma. 

"È stata una meravigliosa vittoria della squadra, non c'è un singolo che ha prevalso, ma tutti hanno contribuito mettendosi a disposizione in piena emergenza" è il commento del coach del primo XV bianconero Daniele Montella. 

"Questa vittoria mi regala una grande soddisfazione perché siamo molto cresciuti sotto l'aspetto del sacrificio e della concentrazione tra mille difficoltà causate dall'assenza di alcuni giocatori: prima della partenza mi sono ritrovato a gestire alcune assenze dell'ultima ora".

Tra infortuni e malattie, Montella si è ritrovato a pescare anche tra chi era partito per Siena con altre intenzioni: "Addirittura qualche giocatore doveva venire a fare il tifoso e si è ritrovato in panchina. In questa situazione è emersa la dedizione per il gruppo". 

Inevitabile il commento sulla unicità del terreno di gioco dei toscani, meglio conosciuto come il sabbione: "È un campo molto difficile quello di Siena, anzitutto perché loro sono molto aggressivi e poi perché il 'sabbione' rallenta molto il nostro gioco che spesso punta proprio sulla velocità. Siamo stati avanti tutta la partita, a quattro minuti dalla fine quando segnano loro e la gara sembra avviarsi alla conclusione con una beffa. Subito dopo però riusciamo ad avere un'ottima reazione con la meta che ci regala la vittoria". 

Un successo dunque da parte di tutti i ragazzi che hanno saputo gestire al meglio la concentrazione e che conferma l'ottimo stato dei bianconeri, momentaneamente secondi in classifica a 4 punti da Parma: "In classifica ci ritroviamo là sopra e credo di meritarci questa posizione. Ora testa al Livorno per poi sfruttare la meritata pausa di Pasqua". 

CLICCA QUI PER LE FOTO DELLA PARTITA

Le nostre squadre

Ultimi Articoli

Contatti

Indirizzo: Via Di Tor Pagnotta, 351
Roma, RM, Italia

Tel: +39 065923799
Cell: +39 3801822281

E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orario: Lun.-Ven. 16:00-20:00