Il risultato parla chiaro, una partita senza storia, anche se pure questa volta il risultato sarebbe potuto essere ben più ampio, visto il livello prestazionale, nonchè fisico, raggiunto dalla squadra. Va detto però che è difficile spingere quando dopo pochi minuti dal fischio d’inizio la partita è già vinta.
La RROC realizza la prima meta con Esposito dopo appena 50 sec. dal fischio d’inizio, ma già dopo una decina di minuti le mete a nostro favore sono tre. La seconda meta è di Casagrande, che dopo aver recuperato un pallone calciato dall’Appia, lo passa a Pollak, che glielo ricede, permettendogli di piazzarla tra i pali. La terza invece è frutto di una palla rubata da Cecconi e di un rapido scambio che libera di nuovo Casagrande, che la piazza di nuovo tra i pali. Pollak incrementa il punteggio in entrambe le occasioni, portando il punteggio 19 a 0.
A questo punto la partita è già finita, ma tutta ancora da giocare, cronometricamente parlando. Una touche dentro i 22 genera una cassaforte che permette a Padalino di prendere l’ovale e schiacciarlo all’estremità sinistra dell’area di meta. Prima della fine del primo tempo, sempre a seguito di una touche, De Angelis riesce a guadagnare di forza molti metri, permettendo ai suoi compagni di passare la palla dall’estrema destra del campo a quella sinistra, dove Casagrande realizza la quinta meta.
Il secondo tempo sembra un po più “rilassato”, ma la consueta meta di “rapina” di Tarroni, che sfrutta una punizione dentro i 22 avversari riapre le marcature. La settima meta è di nuovo frutto di una touche nei 22 da cui nasce una cassaforte che permette a Turchetta di piazzarre la palla in meta.
L’ottava meta è opera personale di Casagrande, che recupera un pallone calciato dall’Appia e si fa tutto il campo in velocità, evitando tutti i placcaggi.
Le ultime due mete sono realizzate ancora da Casagrande e l’ultima arriva per merito di una palla rubata e consegnata a Pollak che la passa a Casagrande, che rompe diversi placcaggi e realizza di nuovo.
Il fischio finale dell’arbitro Cerolini chiude l’incontro.

FORMAZIONE:
15 Moretti M, 14 Cioni, 13 Esposito, 12 Canestrati, 11 Pievaroli, 10 Pollak, 9 Moretti A., 8 Tarroni, 7 Casagrande, 6 Martoglio, 5 Cecconi, 4 Cruciani, 3 De Angelis, 2 Padalino, 1 Turchetta, 17 Lugini, 18 Pilò, 19 Bancu Serban,
ARBITRO: Cerolini
10 Mete (1° tempo, Esposito, Casagrande, Casagrande, Padalino, Casagrande – 2° tempo Tarroni, Turchetta, Casagrande, Casagrande, Casagrande)
3 Realizzazioni (Pollak)
1 Ammonizione (Turchetta)

Foto Storiche

Ultimi Articoli

Contatti

Indirizzo: Via Di Tor Pagnotta, 351
Roma, RM, Italia

Tel: +39 065923799
Cell: +39 3801822281

E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orario: Lun.-Ven. 16:00-20:00