Campo “RENATO SPEZIALI” domenica 17 dicembre 2017 ore 11.00 : La RR OLIMPIC, vince e convince!
Ci ritroviamo dopo la sconfitta con il Paganica ed abbiamo bisogno di confermare i progressi, che seppur nella sconfitta, si erano intravisti, ma sopra tutto abbiamo necessità di consolidare una classifica che ci vede in bilico.
Iniziamo la partita (arbitrata dall’ottimo Sig. Schilirò di Catania)  con veemenza, mettendo da subito il Messina sotto pressione; il gioco si svolge in maniera veloce ed aggressiva con molto correttazza da ambedue le parti. Al 6 minuto la nostra pressione ottiene il primo risultato, conducendo a meta il rientrante Dixit Dominus dopo un lungo infortunio (Bentornato) che segna i primi cinque punti per noi, non confermati dal calcio.
Dovranno trascorrere ancora 15 minuti ed ecco che con un’azione fulminea Battarelli si inserisce e marca la seconda meta, anche questa non trasformata.
Ma oggi la RR ha voglia di dimostrare che sta mettendo a frutto le indicazioni e gli insegnamenti di Stefano Fortunato e Gino Rossetti e al 31°, al termine di un’azione corale, Perissa va a marcare e questa volta Rutolini trasforma con il calcio, portando il punteggio sul 17 a 0 per noi. Ora il Messina cerca di arginare i nostri;  ma commettendo fallo sotto meta, subisce un calcio piazzato di Rutolini,  che consente alla RR di chiudere il primo tempo con il punteggio di 20 a 0.
All’inizio del secondo tempo, si presenta un Messina volitivo, intenzionato a mettere sotto pressione la RR; ma i romani reggono bene l’impatto, le posizioni vengono mantenute, la linea di difesa avanzante è molto veloce a chiudere gli spazi coordinandosi molto bene con i vari reparti dei tre quarti e, sempre con avanzamento di potenza, riesce a portare in meta Settepani con la trasformazione di Rutolini per il 27 a 0.
Dal 10° del secondo tempo iniziano le sostituzioni e la squadra ci mette un po’ a registrare il proprio assetto, oltre a perdere di concentrazione. Così il Messina (che fino a quel momento non è stato certo a guardare) ci punisce immediatamente mettendo a segno, nel giro di giro di 4 minuti (20°-24°)  due mete: una di Ballardino con trasormazione di Solano e 1 di  Ara non trasformata, per il punteggio di 27 a 12.
E’ a questo punto che RR riunisce il proprio gruppo, ritrova la concentrazione ed inizia a pressare verso la metà campo avversaria fino al termine dell’incontro.
Degni di nota oggi sono stati i rientri di giocatori come Dixit Dominus (Jmmy), Luciano Massimi e Ralaima (il Nome vero è più lungo) ma una particolare attenzione vorrei dedicare  al N. 12 Gualdambrini per la grande prestazione sul piano fisico e tecnico.
Grazie a tutti e...BUONE FESTE!!!!!!!!!!!!!!

G. Perissa

Ultimi Articoli

Foto Storiche

Ultimi Articoli

Contatti

Indirizzo: Via Di Tor Pagnotta, 351
Roma, RM, Italia

Tel: +39 065923799
Cell: +39 3801822281

E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orario: Lun.-Ven. 16:00-20:00