Prima sconfitta in campionato per la Under 16. Una partita caratterizzata dalle tantissime assenze, per gli infortuni e i malanni di stagione. Ma non sarebbe giusto dare la colpa all’infermeria ancora piena perché l sconfitta scaturisce soprattutto per la mancanza di testa e disciplina. Che la partita sarebbe stata difficile lo si era messo in conto anche se i primi ad andare in meta sono stati proprio i ragazzi di Andrea Roselli. Poi il calo di tensione e la mancanza di disciplina in campo, che sfocia anche in un cartellino giallo per proteste,  ha consentito ai ragazzi del Cisterna di pareggiare e poi realizzare altre due mete. A loro il merito di averci creduto fino in fondo e di non aver mai mollato. All’inizio del secondo tempo un brutto fallo, mette fuorigioco il capitano e mediano di mischia. Una ulteriore tegola sulla squadra che ha una panchina cortissima. Solo 19 gli atleti a disposizione di Roselli. E’ la scintilla che fa scattare la molla della riscossa . Gli atleti bianconeroverdi iniziano a giocare come sanno e, nel giro di 5 minuti, agguantano il pareggio. Sembra fatta ma a pochi minuti dalla fine la meta del Cisterna che si aggiudica l’incontro. Finisce 29 a 22. Per la Rugby Roma 2 soli punti di bonus che garantiscono comunque il secondo posto ed una settimana per pensare agli errori e reinserire gli infortunati e i malati. Domenica c’è la capolista Colleferro, scontro diretto per la testa del girone.

Stefano Schiavi

Ultimi Articoli

Contatti

Indirizzo: Via Di Tor Pagnotta, 351
Roma, RM, Italia

Tel: +39 065923799
Cell: +39 3801822281

E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orario: Lun.-Ven. 16:00-20:00